Il Gruppo Geberit utilizzerà il prossimo Salone Internazionale del Bagno per presentare per la prima volta la sua vasta offerta per il bagno sotto un marchio unico. 

Storicamente specializzata nella progettazione di impianti idraulici per il bagno, Geberit ha significativamente ampliato la propria gamma nel 2015 con l’acquisizione del Gruppo Sanitec, comprendente una decina di prestigiosi marchi ceramici tra cui l’italiana Pozzi-Ginori. Proseguendo lungo la strada dell’efficienza e del potenziamento del brand, il Gruppo ha intrapreso una strategia di semplificazione dei marchi presenti nel portafoglio ceramico, concretizzando importanti vantaggi nell’ambito del servizio al cliente, della produzione e della logistica. Un processo di integrazione che si è sviluppato in diverse fasi nei diversi paesi europei e che va a concludersi globalmente proprio ad aprile 2020, con l’inclusione di tutta l’offerta di prodotti “dentro e fuori dalla parete” sotto un solo marchio comune Geberit, arricchito di tutta l’esperienza e la conoscenza nonché dello storico know-how produttivo del mondo della ceramica. E nella foto, grazie alla collezione Acanto, un bell'esempio del "nuovo corso" Geberit!

Pin It