E' il primo libro che spiega il glamour camping e le mobile home, ideale da leggere all'approssimarsi delle vacanze natalizie per programmare quelle estive! un libro che parte dalle yurte e dai tuareg e arriva alle nuove architetture a basso impatto ambientale

Frutto di una ricerca condotta da AML - Architectural Maker Lab del Dipartimento di Ingegneria Civile – Architettura dell’Università di Pavia, guidata da Carlo Berizzi e Luca Trabattoni, in collaborazione con CRIPPACONCEPT - leader italiano nella progettazione e realizzazione di mobile home e lodge tent per il turismo open air - il volume segna un punto importante dell’attività di ricerca, sviluppo e comunicazione del concetto di turismo all’aria aperta in Italia, con standard di eccellenza, in chiave sostenibile.

Dopo oltre un anno di analisi, catalogazione di storie, immagini e suggestioni, la ricerca - pubblicata per l’editore “Il vicolo del Pavone” di Alessandria – diventa un libro: dalla definizione di mobile home, sviscerata anche dal punto di vista più tecnico costruttivo, per passare ad un approfondito e interessante excursus storico, dedicato a chiarire quali sono state le tappe che hanno consolidato il concetto di turismo glamour all’aria aperta, come lo conosciamo oggi. Un percorso che passa attraverso il racconto di abitudini di vita, connaturate all’uomo – come il bisogno di spostarsi e di migrare – e, di pari passo, di architetture immobili e mobili per trascorrere le vacanze.

Pin It