Dopo 40 anni di Superstudio 13 e 20 anni di Superstudio Più arriva Superstudio Maxi.

Una affollata conferenza stampa ha ufficializzato questa importante notizia, destinata sicuramente a ri/fare la storia (presente e futura) del design (e dell’arte, e della cultura). E’ una notizia che, ne sono sicuro, colpisce e rallegra un pò tutti quelli che lavorano nella filiera della comunicazione, del design, del prodotto, del progetto. 20 anni fa, con grande curiosità, ma senza immaginare il successo che la nuova location avrebbe avuto fin da subito, entravamo al Superstudio Più partecipando così all’esplosione del Fuori Salone, e alla nascita di quella design week ancora adesso inarrivabile nelle sue varie declinazioni europee. Superstudio Più ne è stata sicuramente la culla, l’incipit, l’inizio. E dunque salutiamo con grande partecipazione questa nuova realtà. Ma dove nascerà? Nascerà in via Moncucco/via Famagosta in un immobile industriale degradato e in parte dismesso, ma con un grande valore storico e identitario di Milano. Qui, con un intervento di risanamento conservativo, nasce il nuovo SUPERSTUDIO MAXI, terza location creata da Superstudio Group società a conduzione famigliare fondata fin dal 1980 da Flavio Lucchini e Gisella Borioli, giornalisti e creativi operanti nei settori della moda dell’arte e del design, insieme al giovane nipote Tommaso Stecchi Borioli, Ceo di Superstudio Events. Superstudio Maxi, che aprirà ufficialmente ad aprile 2020 per la design week, sarà un centro multiculturale e polivalente con appuntamenti aperti al pubblico che rispondano alle “passioni” dei cittadini, alla loro voglia di connessione, condivisione, conoscenza in vari settori della produttività e cultura contemporanea. 

Claudio Moltani

Pin It