Quando si parla di miscelatori si associa questo prodotto ad una specifica zona geografica del nostro Paese. Esistono però alcune aziende che operano in questo settore e la cui sede non guarda sul lago d'Orte. Una di queste è Rubinetterie Treemme...

In collaborazione con il design ARTEFAKT, Viega ha sviluppato la placca di comando Visign for More 200. Caratterizzata da pulsanti di attivazione senza cornice e leggermente inclinati. Mentre indicano intuitivamente la portata del flusso grande (7,5 - 4,5 lt.) e piccolo (2 - 4 lt.) le due aree di selezione, staccate dal muro, creano un'impressione fluttuante. La nuova placca di comando Visign for More 200 di Viega innova anche nelle finiture con un legno particolarmente elegante. Tra queste la versione in rovere trattato è di grande effetto e si combina a progetti di sapore contemporaneo come a bagni di ispirazione tradizionale. Entrambi i tasti di risciacquo diventano così sculture fluttuanti rispetto al muro con un’attenzione millimetrica per le venature del legno, perfettamente allineate, quasi fossero intagliate dallo stesso ceppo.

Ospito volentieri due prodotti Jacuzzi, Ingrid e Persea, due vasche da bagno assolutamente semplici e lineari, praticamente senza tempo.

E’ stato completamente rinnovato lo storico show-room Simas, in via Melzo 9 a Milano.

Da molti anni, quando una rivista voleva scrivere e pubblicare qualcosa relativamente a Boffi e a DePadova, una telefonata, un messaggio a Bice erano non solo un "obbligo" (visto che Bice Marceca è stata dei due brand Direttore Marketing fino a pochi mesi fa), ma anche un piacevole passaggio.

Il Gruppo Geberit utilizzerà il prossimo Salone Internazionale del Bagno per presentare per la prima volta la sua vasta offerta per il bagno sotto un marchio unico. 

Storicamente specializzata nella progettazione di impianti idraulici per il bagno, Geberit ha significativamente ampliato la propria gamma nel 2015 con l’acquisizione del Gruppo Sanitec, comprendente una decina di prestigiosi marchi ceramici tra cui l’italiana Pozzi-Ginori. Proseguendo lungo la strada dell’efficienza e del potenziamento del brand, il Gruppo ha intrapreso una strategia di semplificazione dei marchi presenti nel portafoglio ceramico, concretizzando importanti vantaggi nell’ambito del servizio al cliente, della produzione e della logistica. Un processo di integrazione che si è sviluppato in diverse fasi nei diversi paesi europei e che va a concludersi globalmente proprio ad aprile 2020, con l’inclusione di tutta l’offerta di prodotti “dentro e fuori dalla parete” sotto un solo marchio comune Geberit, arricchito di tutta l’esperienza e la conoscenza nonché dello storico know-how produttivo del mondo della ceramica. E nella foto, grazie alla collezione Acanto, un bell'esempio del "nuovo corso" Geberit!

Il miscelatore nella versione da piano Grohe Icon 3D ha vinto la quarta edizione Archiproducts Design Awards 2019 nella categoria arredo bagno. Vorrei sottolineare che questo è il primo rubinetto perfettamente funzionante realizzato in metallo con stampante 3D che reinterpreta la linea Atrio attraverso una simbiosi tra la tecnologia digitale e una lavorazione artigianale altamente qualificata, ridefinendo i confini nella progettazione del prodotto di design. Il processo di stampa 3D di GROHE permette, infatti, di creare pezzi unici per rispondere alla crescente richiesta di personalizzazione da parte del consumatore finale.

Non è raro, quando si capita in azienda o nello show-room di antoniolupi trovare… sul pezzo anche qualche designer. Un paio d’anni fa, ad esempio, c’era Paolo Ulian che, nel contesto della presentazione alla stampa delle novità del marchio, stava “modificando” con un martelletto il profilo del suo lavabo Introverso

Qui, a Lahr, nell’head quarter di Zehnder, ogni giorno si lavorano 70 tonnellate d’acciaio, e si fanno saldature per circa 35km. E uno dei protagonisti principali è un radiatore che, l’anno prossimo, compirà 90anni di vita…

Sono stato alcune volte in questa azienda, ma due sono le occasioni che vorrei mettere in risalto; la prima riguarda un paio di anni fa, quando, dopo la visita in azienda e una intervista ai titolari, fui portato a vedere, a poche centinaia di metri, un’enorme buco…

Ogni designer ha una sua cifra interpretativa. Anche per un profano, è facile identificare di primo acchito un prodotto firmato da, poniamo, un Karim Rashid rispetto ad un pezzo rigoroso di un Antonio Citterio.

Ho visitato molte aziende, in Italia e all’estero, ognuna delle quali aveva un suo tratto distintivo: una o più tecnologie, la dimensione, una cifra architettonica della sede. Credo di poter affermare che Cosentino sia una di quelle che più mi hanno colpito....

Lo propone Ceramiche Piemme con il progetto Tailor Made,  prevede lavabi, top e piatti doccia realizzati direttamente in azienda in grès porcellanato made in Italy…

 

La nuova collezione 2019, con la tinta unita Fyber (nell'immagine) e le linee Marsiglia, Twist e Trend: queste le novità che Carrara, brand di Mirabello Carrara (luxury division del Gruppo Caleffi) ed eccellenza italiana nella produzione di spugne di altissima qualità, ha presentato a Cersaie, destando non poca curiosità fra gli operatori...

Proposto da Arblu, Pietrablu™ è un "sistema di texture decorative" (questa la definizione tecnica esatta) disponibile in diverse colorazioni e declinabile in ogni elemento per l’ambiente bagno...

Dopo il lancio del 2018, avvenuto proprio al Cersaie, viene ufficializzato dal gruppo Artesi Reef, il primo piano lavabo e piatto doccia 100% riciclato e riciclabile, realizzato in vetroresina riciclata e a sua volta riciclabile.

Il Cersaie 2019 si apre in un contesto economico che risente fortemente di una congiuntura politica che, a parere pressochè unanime di molti industriali presenti a Bologna, quantomeno "non aiuta investimenti e atti di coraggio da parte delle aziende a medio/lungo termine". Se poi aggiungiamo la situazione, politica ed economica, della locomotiva europea, la Germania, il quadro non induce all'ottimismo; tanto più se anche l'industria tedesca (facciamo riferimento qui nello specifico alle aziende che fanno riferimento al settore arredamento nel suo insieme) inizia a ragionare in termini di "prezzo". 

Suite è il nuovo sistema di pareti disegnato per Vismaravetro da Castiglia Associati, una riflessione progettuale concepita per offrire soluzioni con il più alto tasso di personalizzazione all’organizzazione dell’ambiente bagno sia negli spazi domestici sia in quelli alberghieri.